Skip to content

monasterocarpineto

Poesia PDF Stampa E-mail

Vieni a Betania

“Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi ed io vi ristorerò” (Mt 11, 28)

Solo e confuso
ti trovi tra la folla
anonima delle piazze
insicuro e senza senso?

Perduto hai la pace
e l’onore e l’amicizia,
smarrito hai il Bene
il sole della vita?

Alienato ti ha reso
il frastuono mediale
e mondano, l’io smarrito
e i valori che soli
fanno degno l’uomo?

Vieni a Betania!
Lontano dai messaggi
malefici e ammalianti
ritroverai l’io perduto
incontrando chi la vita
rinnova col respiro eterno.

Vieni a Betania!
Qui posa affanni e oppressioni;
in silenzio ascolta la Voce e prega,
bevi alle fonti della vita.
Rinnovellato tornerai
a vita novella e lieta.

Alle monache Carmelitane di Carpineto Romano
perché continuino a fare del loro Monastero una perfetta Betania.
Don Gaetano Calenne, lazzarista
(in occasione del XXV di Fondazione)