Monastero Carmelo Sant'Anna

Carpineto Romano

Stefania

Sono arrivata al Carmelo di Carpineto dopo una lunga esperienza di vita.
Sono nata e cresciuta in diverse città sarde.

Fin da piccola ho avvertito che il Signore mi voleva per sè. Ma io, noncurante di questa voce, presi altre strade, allontanandomi dalla fede e dai sacramenti perchè mi ritenevo cresciuta.

Continuavo però a sentire questa profonda chiamata di Dio alla vita contemplativa, ma per diverse vicissitudini, mi sono allontanata sempre di più dalla Chiesa e mi sono sposata.

Il mio matrimonio, è durato neanche due anni, con la nascita di mio figlio.

Continuavo ad essere infelice e mi chiedevo il senso della mia vita e di ciò che mi era accaduto.
Lavorando per vivere, ho cominciato a pregare, e dopo anni a riavvicinarmi alla Chiesa e ai sacramenti.
Sono poi approdata alla parrocchia dei carmelitani a Sassari e da lì iniziai il percorso per diventare terziaria carmelitana.

Dopo tanti anni, infine, con la morte di mio marito, ho chiamato al Carmelo di Carpineto per venire a fare una esperienza. Presa poi da paura e dubbi abbandonai l’idea.

Dopo un anno sono venuta a fare una esperienza per vedere se ciò che sentivo dall’adolescenza era una illusione o una realtà concreta. La mia esperienza dura tuttora e sto sperimentando questa vita. Non mancheranno le prove, certamente, ma se questa è la mia strada il Signore mi accompagnerà e guiderà.

Iscriviti alla nostra newsletter